Logo it.businessdailytoday.com
4 Problemi Che La Tua Attività Di E-commerce Deve Affrontare
4 Problemi Che La Tua Attività Di E-commerce Deve Affrontare

Video: 4 Problemi Che La Tua Attività Di E-commerce Deve Affrontare

Отличия серверных жестких дисков от десктопных
Video: Cosa comporta definire il target del tuo e-commerce? | Scuola Ecommerce 2023, Febbraio
Anonim

L'e-commerce ha eliminato molte barriere per gli aspiranti imprenditori. Sia che tu venda su Etsy, Amazon o sul tuo sito web indipendente, è più facile che mai creare un negozio online e commercializzare i tuoi prodotti agli acquirenti di tutto il mondo. Ma solo perché è facile entrare nel gioco e-commerce, non significa che sia facile rimanere in cima.

Sulla base di sondaggi e rapporti pubblicati di recente, ecco alcuni problemi comuni che affliggono i rivenditori online in questo momento e cosa fare al riguardo.

Gli inserzionisti pay-per-click perdono denaro in caso di traffico fraudolento

Nonostante la popolarità del modello di pubblicità online pay-per-click (PPC), non è sempre conveniente. I clic fraudolenti di persone o robot non si traducono in vendite reali e quindi costano ai rivenditori PPC miliardi di dollari sprecati ogni anno. Una ricerca dell'Università del Texas a Dallas ha scoperto che l'attuale processo di identificazione delle frodi sui clic, che prevede che ciascuna parte utilizzi la propria tecnologia separata, non è molto trasparente e spesso causa conflitti tra le due parti. I ricercatori hanno consigliato di esaminare servizi di terze parti indipendenti per indagare e contrassegnare clic fraudolenti per entrambe le parti contemporaneamente per migliorare i risultati PPC.

Gli acquirenti online abbandonano i loro carrelli per numerosi motivi legati alla tecnologia

Uno dei maggiori ostacoli che le aziende di e-commerce devono affrontare è il temuto carrello della spesa abbandonato. Visual Website Optimizer (VWO) stima che una media del 68 percento degli acquirenti online lasci i siti di e-commerce senza completare gli acquisti previsti. Anche se un rapporto VWO ha rilevato che i costi di checkout imprevisti erano il motivo più comune per l'abbandono (56 percento), una serie di motivi legati alla tecnologia sono stati in cima alla lista, inclusi problemi di navigazione o caricamento del sito Web, problemi di sicurezza dei pagamenti e lunghezza o difficoltà complessive del processo di pagamento. Per recuperare alcuni di questi acquisti abbandonati, VWO ha raccomandato di rimuovere le barriere come la registrazione alla cassa e la modifica complicata del carrello e di offrire ai clienti la possibilità di salvare i loro carrelli per dopo.

Gli acquirenti evitano i commercianti che hanno subito violazioni della sicurezza

Le violazioni dei dati stanno diventando fin troppo comuni nel moderno mondo della vendita al dettaglio e stanno avendo un effetto negativo sulla percezione dei clienti dei commercianti compromessi. Un rapporto di Interactions ha rilevato che il 40 percento degli acquirenti evita i rivenditori che sono stati colpiti da violazioni della sicurezza. Inoltre, alcuni acquirenti eviteranno lo shopping online (34 percento) o lo shopping su dispositivi mobili (50 percento) a causa del timore di una violazione. Secondo il rapporto, quasi la metà di tutti gli acquirenti ritiene che i rivenditori potrebbero evitare le violazioni investendo in tecnologie migliori, come i lettori di chip card EMV.

I rivenditori statunitensi stanno perdendo opportunità di espansione globale

Un vantaggio chiave dell'e-commerce rispetto alla vendita al dettaglio in mattoni è la capacità di espandere facilmente i confini geografici della tua azienda. Ma secondo un rapporto PayPal, le piccole imprese con sede negli Stati Uniti potrebbero fare molto di più per raggiungere gli acquirenti online globali. In particolare, i commercianti americani di e-commerce non stanno adattando l'esperienza di acquisto ai clienti locali al di fuori del loro paese di origine: solo il 19 percento traduce la loro copia del sito Web dall'inglese e meno della metà elenca le opzioni di valuta estera sui loro siti. PayPal ha scoperto che è molto più probabile che i clienti globali effettuino acquisti quando descrizioni e prezzi dei prodotti sono disponibili nella loro lingua / valuta nativa.

Popolare dall'argomento